FS NEWS >

Attivazione del Sottosistema Elvetico EuroSignum-Zub

Italferr cura la Direzione Lavori e supporta la Direzione Tecnica RFI negli aspetti ingegneristici del sistema.

Il 28 novembre 2017 è entrato in esercizio il Sottosistema di Terra elvetico EuroSignum/Zub con Euroloop, sulla Linea di Confine tra Italia e Svizzera Domodossola – Iselle di Trasquera.
La Messa in Servizio del nuovo impianto è una prima fase realizzativa in vista dell’attivazione del sistema ERTMS/ETCS Livello 1 prevista sulla stessa tratta per i primi mesi del 2018.

EuroSignum/Zub permette di abbandonare l’attuale sistema svizzero a magneti (Signum), completando fino a Domodossola l’ammodernamento della linea di collegamento con la stazione di Briga.
Il futuro sistema ERTMS/ETCS sarà la prima applicazione ad entrare in servizio su una linea di tipo convenzionale.

Nei mesi immediatamente successivi è prevista l’attivazione del medesimo sistema ERTMS/ETCS con radio infill sulla linea Domodossola-Novara, al cui completamento si otterrà l’esercizio della prima tratta interoperabile in Europa che permetterà l’ingresso dei convogli europei a conduzione non italiana.

I due progetti, cofinanziati dall'Unione europea, sono parte integrante del TEN-T Core Corridor n. 6 "Rhine-Alpine (Genova-Rotterdam)" di collegamento tra i porti di Anversa e Rotterdam e quello di Genova.

Italferr cura la Direzione Lavori su entrambi i progetti e supporta la Direzione Tecnica RFI (Committente dell’opera) negli aspetti ingegneristici del sistema.