FS NEWS >

Tratta Bologna-Firenze

Linea AV/AC Torino-Salerno

Ha uno sviluppo complessivo di 78,5 km di cui 73,3 km in galleria: rappresenta una sorta di “galleria di base” per l'attraversamento dell’Appennino, progettata e costruita in contesti geologici e geotecnici molto complessi e in un territorio con accessibilità limitate. 
La realizzazione di 9 gallerie naturali a doppio binario, tra le quali ben 4 con una lunghezza maggiore di 10 km (Vaglia 18,6 km, Firenzuola 15,2 km, Pianoro 10,8 km e Raticosa 10,4 km),con coperture variabili fino a 600 m, di cameroni per le interconnessioni e di posti di movimento, è avvenuta utilizzando metodologie progettuali e costruttive all’avanguardia, che hanno consentito di industrializzare l’avanzamento in galleria anche durante l’applicazione del metodo di scavo tradizionale. 
Il sistema complessivo della sicurezza è valorizzato dalla presenza di finestre intermedie localizzate ogni 4 km e dal cunicolo di servizio/emergenza di Vaglia. 
Italferr, nel ruolo di Alta Sorveglianza, ha svolto attività di supervisione della progettazione e delle attività di realizzazione delle opere.