FS NEWS >

Linea ferroviaria Napoli-Bari

Stipula contratto Variante Napoli-Cancello.

In data 18 dicembre a Roma, presso la sede centrale di Italferr, si sono concluse le operazioni di stipula del contratto relativo alla “Progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori per la realizzazione della linea ferroviaria Napoli - Bari, tratta Napoli - Cancello, in variante tra le Pk 0+000 (coincidente con la Pk 241+727 della Linea Storica) e Pk 15+585 (coincidente con la Pk 229+530 della Linea Storica) incluse le opere accessorie, nell'ambito degli interventi di cui al D.L. 133/2014, convertito in Legge 164/2014 (c.d. "Sblocca Italia")”.

Il contratto è stato stipulato con il Raggruppamento Temporaneo di Imprese SALINI IMPREGILO S.p.A. (Capogruppo Mandataria) - ASTALDI S.p.A. (Mandante) – Progettista Indicato Raggruppamento Temporaneo di Progettisti SYSTRA SA (Capogruppo Mandataria) - SYSTRA SOTECNI S.p.A. (Mandante) - ROCKSOIL S.p.A. (Mandante), per un importo di Euro 396.972.443,34.

Gli interventi, affidati mediante gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs 50/2016 – Parte II – Titolo VI – Capo I, verranno eseguiti nei Comuni di Casoria, Casalnuovo, Afragola, Caivano e Acerra.