Ricerca Scientifica

Italferr assicura la promozione e lo sviluppo dell'ingegneria delle infrastrutture attraverso la realizzazione di studi, progettazioni e ricerche, volti a migliorare la propria capacità produttiva e tecnologica ed a fornire al mercato soluzioni sempre più affidabili ed innovative.

Grazie al suo staff altamente qualificato ed al know how specialistico che può vantare, Italferr ha instaurato una serie di significative collaborazioni con importanti e variegate istituzioni accademiche nazionali ed internazionali ed Associazioni scientifiche, promuovendo convenzioni ed accordi per il trasferimento tecnologico, per il sostegno alla formazione ed alla didattica nonché per lo sviluppo e la valorizzazione di ricerche in tutti i campi dell'ingegneria, necessarie alla specificità ferroviaria.
Nel campo dell'ingegneria civile, Italferr ha la presidenza dal 2013 della Società Italiana Gallerie (SIG), Associazione no profit tencio-scientifica che divulga know-how nel campo della progettazione e realizzazione delle gallerie e delle grandi opere in sotterraneo, promulgando la cultura del sottosuolo.
Inoltre partecipa dal 2014 al Consiglio di Presidenza dell'Associazione Geotecnica Italiana (AGI), Associazione che diffonde la cultura geotecnica in ambito scientifico e professionale.
Algoritmi e tecniche che fanno utilizzo di rilevamenti satellitari per monitorare anche piccolissime deformazioni del terreno, programmi software che consentono di inserire l’infrastruttura nel contesto ambientale verificandone gli impatti, utili al processo di condivisione con i soggetti decisori, sono solo alcuni esempi di strumenti innovativi sviluppati da Italferr in collaborazione con il mondo accademico.
Sul campo e in laboratorio vengono svolte campagne sperimentali, condotte sulle linee AV, per valutare l'interazione aerodinamica treno-strutture e analizzare la risposta dinamica degli impalcati dei ponti ferroviari al passaggio di convogli ad alta velocità.
La partecipazione ad incontri, corsi, convegni e, nel campo editoriale, la pubblicazione di articoli su eminenti riviste del settore infrastrutturale contribuiscono ad accrescere il profilo di eccellenza tecnico-scientifica della Società.
In considerazione dell'esperienza acquisita in campo normativo e produttivo, Italferr contribuisce alla predisposizione di norme, circolari e capitolati che interessano tutti i campi di applicazione in cui si sviluppano le opere e le attività ferroviarie.

Evoluzione Normativa

I Support Groups CER 

Nel settore dell'Evoluzione Normativa, considerata l'importanza strategica di contribuire in maniera strutturata allo sviluppo della normazione e della standardizzazione in campo europeo su tematiche riguardanti le infrastrutture di trasporto ferroviario, nonché di presidiare sistematicamente le attività di definizione e di revisione delle Specifiche Tecniche di Interoperabilità (STI), Italferr partecipa con un proprio Team di esperti ai Support Groups attivati a Bruxelles dal CER (Community of European Railway and Infrastructure Companies) per supportare l'European Union Agency for Railway nel processo di definizione delle Atti legislativi emanati dall'Unione Europea (Regolamenti, Direttive, Decisioni, Raccomandazioni, ecc.)

L'attività del Team Italferr nei CER Support Group è inserita, secondo una visione di sistema, in un processo intersocietario che vede coinvolti in sede europea, ai vari livelli, i rappresentanti e gli esperti delle principali società del Gruppo FSI (Ferrovie dello Stato Italiane). Nella fase centrale del "Regulatory design and review", caratterizzata dal cosiddetto "Return of Experience", Italferr assume un ruolo strategico grazie al background acquisito sul campo nell'applicazione diretta delle Normative durante il ciclo di vita delle opere, dalla fase di progettazione a quella di realizzazione. In linea con la strategia di espansione internazionale del Gruppo FSI, questa partecipazione diretta rappresenta un'occasione importante per confrontarsi con i principali stakeholders europei, sia essi imprese di trasporto o gestori dell'infrastruttura, su tematiche innovative caratterizzanti il processo evolutivo normativo in campo ferroviario. Un contesto sfidante , in cui poter sviluppare e consolidare un approccio e un linguaggio comune nella costruzione delle regole del gioco, in vista delle nuove sfide legate alla definizione della spazio ferroviario europeo unico, incardinato sull'importante atto legislativo comunitario relativo al IV Pacchetto Ferroviario

CONDIVIDI:
Condividi su Linkedin