Attivo il collegamento dalla città all’aeroporto “Falcone-Borsellino”

Raddoppio del Passante Ferroviario di Palermo.

Domenica 7 ottobre, in seguito al rilascio dell’Autorizzazione alla Messa in Servizio ottenuta dall’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie (ANSF) del 6 ottobre, è passato il primo treno che permette di raggiungere l’aeroporto di Punta Raisi da Palermo Centrale.

L’attivazione ha interessato un tratto a singolo binario tra le stazioni di Notarbartolo e San Lorenzo Colli e un tratto a doppio binario tra le stazioni di San Lorenzo Colli e Carini, oltre ad alcuni binari secondari.

Complessivamente sono stati attivati circa 20 km di linea, di cui più di 6 km in galleria; oltre 9 tra fermate e stazioni, opportunamente adeguate o di nuova realizzazione, sono state aperte al servizio viaggiatori.

Questa fase di attivazione, grazie alla soppressione di ulteriori 10 passaggi a livello, ha consentito di completare l’eliminazione, prevista nell’affidamento, dei 22 passaggi a livello che erano presenti sulla linea ferroviaria tra Palermo Centrale e l’aeroporto di Punta Raisi.

All’evento hanno partecipato i rappresentanti di RFI e di Italferr, oltre che del Contraente Generale esecutore dei lavori “Nodo di Palermo” Scpa.

 

Condividi:
Condividi su Linkedin