Rete Calabra: itinerario Gioia Tauro-Bari

Potenziamento della linea Metaponto-Sibari-Bivio S.Antonello. 

Il 29 luglio si è conclusa la Fase II del “Lotto 4 – Posto Movimento Acri-Bisignano-Luzzi” del progetto “Metaponto-Sibari-Bivio S. Antonello Rettifica curve, adeguamento sede e stazioni, rinnovo trazione elettrica”.

L’intervento si colloca nel più ampio progetto di velocizzazione dell’itinerario merci di collegamento fra la tratta meridionale della direttrice tirrenica e la direttrice adriatica, connettendo il porto di Gioia Tauro con i porti di Taranto, Bari e Brindisi.

L’intervento è propedeutico alla fase successiva che prevede una variante ferroviaria in corrispondenza del posto movimento di Acri. La variante insieme alle restanti due previste in appalto permetterà di incrementare fino a 150 km/h la velocità della linea.

La fase ha previsto la disabilitazione dell’impianto del posto movimento Acri, divenuto piena linea e la soppressione del passaggio a livello posto alla progressiva kilometrica 50+056 della linea Sibari-Bivio S.Antonello-Cosenza. Contestualmente è stata attivata alla circolazione la nuova viabilità sostitutiva del passaggio a livello.

CONDIVIDI:
Condividi su Linkedin