Organismo di Ispezione di Tipo B di Italferr

Confermato l'accreditamento da Accredia 

Martedì 1 Ottobre si è conclusa la Verifica Ispettiva di Accredia, che ha confermato l’accreditamento dell’Organismo di Ispezione (OdI) di Tipo B di Italferr.

Nel Rapporto Finale Accredia non ha sollevato “Non Conformità", né "Osservazioni", nonostante i consistenti volumi di attività svolti dall’OdI di Tipo B di Italferr, che nel periodo gennaio 2018 – luglio 2019 ha validato ben 44 progetti e ne ha in corso di validazione ulteriori 24.

Il risultato è stato ottenuto grazie all’impegno dell’Alta Direzione e della UO Validazione Progetti e Value Engineering, nonché di tutti gli Ispettori di Italferr coinvolti nelle validazioni dei progetti.  

Con la conferma dell’accreditamento, l’OdI di Tipo B di Italferr può quindi continuare a svolgere, ai sensi del D.Lgs. 50/2016 (c.d. “Codice Appalti”), le verifiche di progetti di ingegneria civile ed impiantistica, sia quelli redatti da Italferr che quelli redatti da altre Società del Gruppo FS Italiane.

L’importanza della Validazione dei progetti è stata ribadita anche dal nuovo Codice Appalti, che ha stabilito l’obbligo della Verifica ai fini della Validazione, mediante OdI, di tutti i progetti per appalto ed anche dei progetti redatti dall’appaltatore.

Questo intervento legislativo ha contribuito ad una significativa crescita dell’attività dell’ODI di Tipo B di Italferr nel 2017 e, a tutt’oggi, tale trend positivo del numero di progetti da sottoporre a verifica risulta confermato anche per gli anni a venire.

Italferr, con questo risultato, conferma il proprio impegno in un’attività strategica per l’Azienda, che consente di fornire “ritorni” specialistici al processo di progettazione, nell’ottica del miglioramento continuo, nonché di ampliare la gamma dei servizi offerti, basti pensare che nel 2019 si proseguiranno attività di verifica per le società Trenitalia e Ferrovie Sud Est, con le quali sono stati definiti appositi accordi quadro.

 

 

 
CONDIVIDI:
Condividi su Linkedin