WTC 2019: il più grande evento dedicato al Tunneling

A Napoli gli esperti internazionali delle opere in sotterraneo: un appuntamento per conoscere le best practice e le innovazioni 

Oltre 2000 partecipanti da 60 paesi del mondo si sono trovati a Napoli dal 3 al 9 maggio 2019 presso la Mostra d’Oltremare dove si è svolto il WTC 2019 – World Tunnel Congress. Un evento promosso dalla Società Italiana Gallerie (SIG) con l’impegno, nell’organizzazione della manifestazione, del Responsabile Ingegneria delle Infrastrutture Italferr e Presidente SIG, ing. Andrea Pigorini, e dall’International Tunnelling and Underground Space Association (ITA- AITES) che ha visto coinvolti esperti del settore, docenti e ricercatori universitari, professionisti, società di ingegneria, grandi committenze e rappresentanti delle principali società di costruzione del settore. 

Il titolo dell’edizione “Tunnels and Underground Cities: Engineering and Innovation meet Archaeology, Architecture and Art”, ha unito i temi ingegneristici a quelli propri della cultura italiana come l’archeologia, l’architettura e l’arte, non a caso è stata scelta la città partenopea. 

La manifestazione è iniziata con due giorni dedicati ai corsi di formazione che hanno visto coinvolti il Direttore Strategie, Innovazione e Sistemi con un intervento sulla sostenibilità come valore chiave del modello di business aziendale, ed esperti della struttura Gallerie che hanno illustrato la metodologia BIM nella progettazione di infrastrutture sotterranee.

Lunedì 6 maggio si è svolta la giornata inaugurale, presenti l’Amministratore Delegato e Direttore Generale e il management Ialferr, insieme ai vertici FS, quale sponsor istituzionale.

Nelle restanti giornate, dedicate alle sessioni tecniche, gli ingegneri “galleristi”, architetti, archeologi, geologi della Società si sono cimentati nelle Oral Presentation e negli eposter, tutti molto apprezzati e seguiti, dando una visione “internazionale” del nostro know how.

L’evento si è concluso con una cena di gala nella suggestiva cornice di Pietrarsa.

CONDIVIDI:
Condividi su Linkedin