Linea Sibari-Cosenza

Attivata la fase finale della 2^ variante ferroviaria della linea Sibari-Cosenza in prossimità del Posto Movimento Acri-Bisignano-Luzzi prevista nell'ambito dell'appalto Lotto 4 "Metaponto-Sibari-Bivio S.Antonello". 

L’intervento si colloca nel più ampio progetto di velocizzazione dell’itinerario merci di collegamento fra la tratta meridionale della direttrice tirrenica e la direttrice adriatica, connettendo il porto di Gioia Tauro con i porti di Taranto, Bari e Brindisi, “porta comunitaria” di accesso al Corridoio VIII - nonché, proseguendo lungo la direttrice Adriatica e attraverso il valico del Brennero, con il Corridoio I.

La variante ferroviaria si estende dalla progressiva Km.49+986 alla Km.50+402 della linea Sibari-Cosenza.

Il prossimo passo sarà l’attivazione della 3° variante che, insieme alle fasi fino a oggi concluse, consentirà di incrementare la velocità di tracciato fino a 150 km/h.

Il nuovo itinerario permetterà pertanto di ridurre i flussi sull’attuale linea Tirrenica ormai satura.

Grazie agli interventi tecnologici e di velocizzazione previsti nell’ambito del progetto, anche il servizio passeggeri regionale riscontrerà notevoli benefici in termini di sicurezza, affidabilità e riduzione dei tempi di percorrenza. 

 

 
 
 
CONDIVIDI:
Condividi su Linkedin