Un nuovo avanzamento sulla Cancello-Frasso

Abbattuto l’ultimo diaframma imbocco sud per accesso diretto alla galleria di linea Monte Aglio

Il 29 marzo 2021, è stata ultimato lo scavo in tradizionale del tratto di galleria Monte Aglio che dal camerone di sicurezza presente si collega all’Imbocco Sud - lato Cancello nel Comune di Maddaloni.

La galleria di linea Monte Aglio si inserisce nell’ambito dell’Itinerario Napoli-Bari, Raddoppio della Tratta Cancello-Benevento - 1° Lotto Funzionale Cancello-Frasso Telesino e Variante alla Linea Roma-Napoli Via Cassino ed interessa i comuni di Maddaloni e Valle di Maddaloni in provincia di Caserta.

La costruzione della galleria, fino alle operazioni finali di abbattimento dell’ultimo diaframma, è stata gestita dalla Direzione Lavori di Italferr, con il supporto costante del team di Gallerie e d’intesa con il Committente Direzione Investimenti Area Sud di RFI.

La galleria si sviluppa per una lunghezza complessiva di 4195 metri, di cui 3858 in galleria naturale e 337 in galleria artificiale, con coperture massime di 300 metri, all’interno di una formazione geologica costituita da prevalenza di calcari, argille sovra-consolidate e materiali sciolti di deposito vulcanico.

L’avanzamento e le notevoli dimensioni della sezione di scavo, hanno richiesto particolari attenzioni e l’intensificazione dei sistemi di monitoraggio che hanno consentito il proseguimento delle attività in modo costante e in completa sicurezza.

Finora sono stati scavati circa 3,2 km della Galleria di linea Monte Aglio, l’84% della lunghezza complessiva ed i lavori proseguono con due fronti di scavo contrapposti nel ramo lato Benevento, in attraversamento di formazioni costituite principalmente da argille varicolori scagliose.

L’avanzamento attuale delle opere dell’appalto Cancello-Frasso e Variante alla linea storica, di lunghezza complessiva pari a 19,5 km, è pari a circa il 35%, sul valore totale dell’intervento.

CONDIVIDI:
Condividi su Linkedin