Tratta AV/AC Milano-Genova Terzo Valico dei Giovi

Completamento scavo meccanizzato TBM Galleria Serravalle - binario dispari

Il 16 aprile sono stati completati i lavori di scavo di un’altra grande opera in sotterraneo della nuova linea ferroviaria “Tratta AV/AC Milano-Genova Terzo Valico dei Giovi” che consentirà di potenziare i collegamenti del sistema portuale ligure con le principali linee ferroviarie del Nord Italia e con il resto d’Europa.
È stato  infatti ultimato lo scavo meccanizzato della canna dispari della galleria Serravalle, in territorio piemontese, che nel suo complesso si estende per una lunghezza totale di quasi 7 km, di cui circa 6,4 km scavati con tecnologia meccanizzata mediante la TBM “Elisa” (Tunnel Boring Machine) di tipo EPB (Earth Pressure Balance), ossia un particolare tipo di fresa meccanica che permette di sostenere il fronte di scavo controbilanciandone la spinta attraverso il materiale di scavo stesso opportunamente condizionato.
L’abbattimento di questo diaframma, che si aggiunge ai recenti eventi di settembre 2020 (completamento scavo galleria Serravalle canna pari con TBM-EPB Giovanna e completamento scavo in tradizionale Tratto di Galleria Valico da imbocco Nord a Pozzo Radimero binario pari) e di dicembre 2020 (completamento scavo in tradizionale Tratto di Galleria Valico da imbocco Nord a Pozzo Radimero binario dispari), consente il collegamento strategico e senza soluzione di continuità di tutti i cantieri operativi che si sviluppano in una tratta di tracciato di linea ferroviaria di circa 22 km.

I lavori sono stati eseguiti dal Consorzio Cociv (guidato da Webuild) e con le attività di Direzione Lavori e Alta Sorveglianza di Italferr S.p.A., incaricata da Rete Ferroviaria Italiana.

CONDIVIDI:
Condividi su Linkedin