Sostenibilità

La Sostenibilità è il motore di un'evoluzione competitiva del "sistema" infrastrutturale, driver fondamentale per avviare una nuova stagione di ideazione e realizzazione di reti infrastrutturali moderne ed efficienti

La nuova visione dello sviluppo infrastrutturale non può prescindere da una valutazione complessiva sull'effettiva sostenibilità ambientale, sociale ed economica delle opere. Nel processo decisionale alla base della progettazione di infrastrutture sostenibili diventa essenziale individuare il progetto “giusto”.

La transizione verso un modello di sviluppo economico che abbia come obiettivo non solo redditività e profitto, ma anche progresso sociale e salvaguardia dell’ambiente nell’ottica di ideare sistemi più efficienti di rigenerazione e riuso risulta fondamentale per avviare concretamente un’economia circolare capace di massimizzare l’utilità e il valore nel tempo delle infrastrutture progettate. 

Il percorso compiuto da Italferr, attraverso tappe significative e concrete che hanno promosso e diffuso nuovi approcci e metodologie per la progettazione e la realizzazione di grandi infrastrutture di trasporto nell’ottica di uno sviluppo sostenibile, pone la Società tra i pionieri di una Sostenibilità che diviene essenziale per pervenire ad un nuovo modo di costruire sostenibile, creare valore per le generazioni future e nuove opportunità di business. 

A CHE PUNTO SIAMO

Italferr, impegnata da diversi anni nella ricerca di metodologie e protocolli per valorizzare le scelte sostenibili dei progetti infrastrutturali sviluppati, ha compiuto un percorso importante nell’individuazione di soluzioni efficaci per tradurre concretamente i principi di sostenibilità nell’ambito della realizzazione di opere di grande complessità ingegneristica. Nuove metodologie e protocolli di Sostenibilità rappresentano infatti strumenti operativi essenziali per promuovere un innovativo concept di ingegneria che interpreta ciascun progetto come un’opportunità per:

  • dialogare con le comunità interessate, focalizzando in ogni territorio e contesto ambientale le esigenze locali;
  • valorizzare il territorio di riferimento;
  • comunicare alla collettività i benefici indotti dalla realizzazione delle opere in maniera chiara e trasparente;
  • realizzare opere utili alla comunità e allo sviluppo del Paese in termini di competitività.