Interramento della ferrovia di Reggio Calabria


Linea ferroviaria Battipaglia-Reggio Calabria

Nell'ambito dello studio di fattibilità dell'abbassamento del piano binari della stazione di Reggio Calabria, redatto da Italferr, sono stati configurati diversi scenari di trasformazione urbanistica delle aree ferroviarie dismesse. Nello scenario che prevede la delocalizzazione degli impianti di imprese ferroviarie, il masterplan ridisegna interamente l'area ferroviaria compresa tra il lungomare Falcomatà e il torrente Sant'Agata, assegnando nuove destinazioni urbanistiche alle aree dismesse a nord.

Il progetto si integra con gli interventi in corso di attuazione o pianificati dal Comune di Reggio Calabria e prevede la realizzazione di una nuova stazione ponte sopra i binari, con aree a verde e parcheggi limitrofi, allo scopo di liberare ulteriori aree da destinare al parco Urbano Lineare in corso di realizzazione. Per la stazione esistente, progettata da Angiolo Mazzoni, una volta perduta la funzionalità ferroviaria, è previsto il recupero indirizzato alla conservazione integrata con destinazione commerciale, culturale e ricettiva.