Aperta al traffico la nuova viabilità Chiaravagna‑Borzoli‑Erzelli

Ad Italferr l'Alta Sorveglianza


Italferr e Rete Ferroviaria Italiana in prima linea alla cerimonia di inaugurazione dei nuovi tratti di viabilità Chiaravagna-Borzoli-Erzelli che si è tenuta il 16 febbraio, nel Comune di Genova, alla presenza del vicesindaco Stefano Bernini, dell’assessore alla mobilità Anna Maria Dagnino e dei principali rappresentanti delle autorità locali e delle imprese realizzatrici.
Un sistema di gallerie che collega il casello autostradale in corrispondenza dell’aeroporto di Genova e la val Chiaravagna, con un percorso lungo in totale 1.180 metri e che concorrerà a decongestionare alcuni quartieri producendo benefici per la città dal punto di vista della vivibilità.
L’opera infatti permette di eliminare il transito di circa 185 veicoli pesanti ogni ora dal centro abitato.
Ad Italferr è stata affidata l’Alta Sorveglianza con attività di verifica della Progettazione Esecutiva e di Supervisione dei Lavori, i quali hanno richiesto particolari soluzioni tecniche ed interventi ingegneristici importanti.
La nuova viabilità è parte integrante delle opere viarie per la realizzazione della tratta ferroviaria AV/AC Terzo Valico dei Giovi il cui committente è RFI.