Il Gruppo Fs Italiane e Italferr al fianco degli Ambasciatori paralimpici

Nuove idee e progetti dedicati alla Responsabilità sociale in vista delle Olimpiadi 2018 per sostenere il Team italiano paralimpico


Il 20 settembre 2017 si è tenuta presso la Stazione di Milano Centrale, la manifestazione del Comitato Italiano Paralimpico che ha visto protagonisti 50 grandi campioni dello sport, alla presenza del Presidente Luca Pancalli, che ha presentato gli Ambasciatori dello sport paralimpico italiano,  Luca Lotti, Ministro per lo Sport, Giuseppe Sala, Sindaco di Milano, Roberta Guaineri, Assessore al Turismo, allo Sport e alla Qualità della Vita del Comune di Milano, e Antonio Rossi, Assessore allo Sport e alle Politiche per i Giovani della Regione Lombardia.

Italferr, presente all’evento con l’Amministratore Delegato Carlo Carganico, ha da sempre posto grande attenzione alle politiche di Responsabilità sociale, e in quest’ottica sono allo studio da mesi, di concerto con la presidenza CIP, progetti finalizzati a supportare i nostri atleti attraverso il binomio CIP/Italferr quali soggetti portatori di eccellenze italiane nel mondo.

L’iniziativa, sostenuta dal Gruppo FS Italiane, mira a promuovere l’importanza dell’attività sportiva per le persone con disabilità e far conoscere le numerose opportunità offerte dallo sport paralimpico attraverso l’esperienza di campioni esemplari tra cui Alex Zanardi, Bebe Vio e Martina Caironi.