Italferr acquisisce in Argentina il progetto dell'opera ferroviaria “Soterramiento Sarmiento”

Alla Società di ingegneria del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, i servizi di assistenza e di progettazione per la realizzazione del Sistema Ferroviario Integrale del progetto di riabilitazione della linea ferroviaria urbana.


Italferr ha firmato il 7 maggio a Buenos Aires, con il raggruppamento internazionale di imprese costituito dalla brasiliana Odebrecht, dall’italiana Ghella e dall’argentina Iecsa, denominato UTE CNS Union Temporal de Empresas Consorcio Nuevo Sarmiento, il contratto per la realizzazione dell’ingegneria ferroviaria dell’opera “Soterramiento Sarmiento”.

I lavori consistono nella completa riabilitazione della linea ferroviaria urbana “Sarmiento”, di 36 km di lunghezza, in particolare attraverso la realizzazione di una nuova tratta in sotterraneo, di  18 km, la metà dell’estensione totale della linea, e di 9 nuove stazioni. Un tunnel di 10,4 m di diametro interno che offrirà un servizio di tipo metropolitano con capacità di oltre 150 milioni di passeggeri l’anno.

Italferr accompagnerà il CNS nella concezione e nella realizzazione del Sistema Ferroviario Integrale dell’intero progetto tramite servizi di assistenza e di progettazione e strategie di procurement per la finalizzazione dei contratti di fornitura e di installazione dei sistemi.