Italferr firma il contratto come Main Designer della Linea Sarmiento in Argentina

Il progetto ferroviario argentino è uno dei più importanti in America Latina.


Dopo due anni di attività preliminari specialistiche, lunedì 19 marzo è stato firmato con il Consorzio G&S il contratto che sancisce per Italferr il ruolo di Main Designer dell'opera, finalizzato a coprire l'intero processo progettuale, esecutivo e di supporto alla costruzione e fornire supporto tecnico durante le fasi realizzative future della linea Sarmineto.

Il progetto, fortemente voluto dall'attuale Presidente argentino, Mauricio Macri, prevede l’interramento dell’attuale linea esistente, la cui estensione totale è di circa 37 km e collega la stazione periurbana di Moreno alla stazione centrale di Buenos Aires, Once. La linea, attualmente in esercizio, dovrà essere completamente modernizzata e dotata di un sistema tecnologico capace di assicurare una frequenza di 3 minuti e carichi passeggeri assimilabili ad un sistema metro, il tutto in ambito fortemente urbanizzato.

Per complessità tecnica, volume delle prestazioni e durata delle stesse (5 anni previsti da marzo 2018 sino alla completa realizzazione dell’opera), l’iniziativa rappresenta al momento il progetto più sfidante nell’ambito delle attività internazionali di Italferr.  

La recente apertura della branch in Argentina, l’allestimento di un team di più di venti esperti di origine italiana ed internazionale, il quadro delle ulteriori iniziative di interesse previste dal Governo argentino, confermato dalla presenza dei maggiori contractors italiani, permettono di guardare al nuovo "hub" argentino di Italferr come un polo di sviluppo di primaria importanza per l'azienda, sia per il progetto in corso che per le ulteriori iniziative del paese e del Cono Sud latino americano.