Italferr ha rappresentato il Gruppo FS Italiane al “XIX World Festival of Youth and Students”

Presenti le più alte cariche della Federazione Russa.

Si è svolto a Sochi, in Russia, il XIX World Festival of Youth and Students, l’evento, cui hanno preso parte circa 25.000 tra giovani, studenti e lavoratori provenienti da oltre 180 Paesi, per condividere idee innovative e proposte per il futuro.

Il Festival, unico nel suo genere, ha avuto grande risonanza, tanto che il Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin ha voluto presiedere in prima persona sia l’apertura che la chiusura dei lavori.

Tra le 12 sezioni del Festival anche il forum “Global railway network: bringing the future closer” organizzato da JSC Russian Railways, cui ha preso parte anche il Gruppo FS Italiane grazie alla partecipazione del Proposal Manager Area Medio Oriente e Asia di Italferr, selezionato tra 500 professionisti provenienti da tutto il mondo, che ha così commentato la sua esperienza: “E’ stato un onore rappresentare il Gruppo in questo evento e poter parlare davanti alle più alte cariche della Federazione Russa. Spero possa essere considerato un successo per tutti i ferrovieri. E’ sempre forte l’orgoglio di far parte di un Gruppo così conosciuto, apprezzato e rispettato ovunque. Le Ferrovie dello Stato Italiane sono un modello da seguire, un benchmark per tutti. Le Ferrovie Cinesi ad esempio, presenti con una delegazione ingente, hanno chiesto un incontro specifico per conoscerci meglio”.

Nonostante lingue, approcci e mentalità differenti, l’obiettivo del forum è stato quello di realizzare una rete ferroviaria unica, multimodale, per merci e passeggeri.