Congo Brazzaville

LAVORI IN CORSO

Development and upgrading work on the main railway line of Pointe Noire-Brazzaville
Nel novembre 2016, Italferr ha siglato i contratti commerciali per la progettazione e la supervisione degli interventi di ammodernamento e potenziamento infrastrutturale e tecnologico della linea ferroviaria che collega il Porto di PointeNoirecon la capitale della Repubblica del Congo, Brazzaville.
Le attività inizieranno previdebilmente nel gennaio 2018 e avranno una durata di 24 mesi circa.

Nello stesso ambito sono stati firmati anche i contratti per gli interventi finalizzati al potenziamento delle infrastrutture portuali e logistiche del Porto di PointeNoire che vedono coinvolta Italferr in raggruppamento con Leonardo Finmeccanica e altre Aziende italiane.
Italferr si occuperà della progettazione del prolungamento della linea ferroviaria all’interno del porto e della supervisione dei lavori.
Le attività inizieranno prevedibilmente nel gennaio 2018 e avranno una durata di 30 mesi circa.

LAVORI CONCLUSI

Update Master Plan
Italferr è stata incaricata dall’ICE (Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane) di sviluppare l'aggiornamento del Master Plan dei Trasporti della Repubblica del Congo, il cui Ministero dei Trasporti ne è beneficiario.
L'obiettivo del progetto è la revisione e l'aggiornamento dell’attuale Master Plan dei Trasporti redatto nel 2004 e la definizione degli elementi importanti per il processo decisionale nello sviluppo delle infrastrutture di trasporto, che rappresenterà il volano dell'economia per tutta la regione.
Lo studio è stato articolato nelle seguenti attività: revisione del Master Plan esistente e identificazione dei punti critici; studio territoriale per la caratterizzazione del contesto con l'analisi della distribuzione socio-demografica, delle risorse naturali e degli studi idrologici; studio settoriale per la caratterizzazione dell'infrastruttura attuale e analisi delle criticità; analisi tecnico-economica degli interventi di miglioramento, adeguamento e implementazione delle reti esistenti con la valutazione dell'impatto sul modello di trasporto; analisi socio-economica e finanziaria per la valutazione dei benefici-costi; identificazione degli interventi prioritari per tutte le modalità di trasporto.
Le attività sono state avviate nell'agosto del 2015 e sono state terminate nel novembre del 2015.

Italferr ha svolto, inoltre, in raggruppamento con la società SELEX ES (Finmeccanica S.p.A. - Electronics, Defence and Security Systems Sector dal 1 gennaio 2016) ed altre società, lo Studio di Fattibilità  per lo sviluppo del sistema del trasporti, con particolare riferimento a quelli marittimo e navale a nord di Brazzaville e all'ammodernamento della rete ferroviaria Point Noire-Brazzaville.
Le attività sono state avviate nell'ottobre del 2015 e sono state terminate nel dicembre del 2015.