Svizzera

LAVORI IN CORSO

Chiasso ACE: design, support and work management
Le Ferrovie Federali Svizzere-FFS, in considerazione dei previsti aumenti di traffico derivanti dall’attivazione delle nuove trasversali alpine, Gottardo e Ceneri, hanno avviato una serie di interventi di rinnovo e modifica degli impianti esistenti, tra cui la sostituzione dell’attuale Apparato Centrale Elettronico (ACE) di Chiasso, con modifica del PRG e degli impianti di elettrificazione.
In tale ambito, dopo aver affidato ad Italferr un primo incarico a luglio 2014, riguardante la progettazione relativa alla nuova sottostazione a 3 kV della stazione ferroviaria di Chiasso, le FFS hanno sottoscritto, a luglio 2015, un nuovo contratto con la Società  per lo sviluppo della successiva fase di progettazione della nuova sottostazione, della linea di contatto, degli impianti di sicurezza e per l’approfondimento delle problematiche ambientali ed espropriative.
Successivamente, a marzo 2016, le Ferrovie Federali Svizzere hanno affidato ad Italferr un terzo incarico che prevede ulteriori approfondimenti delle attività di progettazione svolte, nonché le prestazioni relative alle nuove opere in ambito della stazione di Chiasso, le analisi ambientali e le analisi di rischio ed infine le  attività di supporto alle FFS in fase di gara.
Nel marzo del 2017, Italferr rafforza la collaborazione con le ferrovie locali aggiudicandosi la progettazione degli impianti tecnologici e la direzione lavori della nuova Sottostazione elettrica 3kV.
I lavori sono stati avviati nel 2014 e termineranno a settembre 2018.

Luino Project

Nel luglio 2017, le FFS-Ferrovie Federali Svizzere hanno ampliato gli incarichi affidati ad Italferr, sottoscrivendo un contratto per servizi riferiti alla stazione ferroviaria di Luino.
Le prestazioni si riferiscono al coordinamento e alla redazione della documentazione per la messa in servizio del nuovo sistema 2x15 kV sulla tratta Luino-Giubiasco e per l’autorizzazione all’esercizio da parte dell’Agenzia per la Sicurezza Ferroviaria. 

I lavori sono stati avviati nel luglio del 2017 e termineranno a luglio 2018.