Galleria ferroviaria del Virgolo

A giugno 2013, la Società Areale Bolzano - ABZ SpA ha affidato ad Italferr l’incarico per la redazione del Progetto Preliminare della Galleria ferroviaria del Virgolo.
Per la separazione dei traffici in corrispondenza della radice sud, attualmente costituita da due binari di corsa su cui insistono i traffici misti delle due linee ferroviarie Verona-Brennero e Merano-San Candido, si rende necessario realizzare una variante a tre binari in galleria sotto la balza rocciosa del Virgolo.
La progettazione si inserisce nel complesso programma di interventi di recupero e riqualificazione dell’Areale di Bolzano, che prevede la elaborazione di un “Progetto Urbano” per le aree attualmente di proprietà di Rete Ferroviaria Italiana SpA, compresa la rilocalizzazione della stazione ferroviaria nell’area più prossima al fiume Isarco.