Paesi della Lega Araba

LAVORI CONCLUSI

Arab Network Railway Study
Il 28 novembre 2010, Italferr ha sottoscritto il contratto per l'esecuzione del Progetto "Arab Network Railway Study", finanziato dall'Arab Fund for Social and Economic Development. 
Il progetto è relativo allo studio trasportistico mirato a sistematizzare, analizzare e programmare gli interventi infrastrutturali finalizzati alla creazione di una rete ferroviaria per l'integrazione dell’intero mondo arabo. Sono stati coinvolti tutti i Paesi membri della Lega dei Paesi Arabi: Egitto, Iraq, Giordania, Libano, Arabia Saudita, Siria, Yemen, Libia, Sudan, Marocco, Tunisia, Kuwait, Algeria, Emirati Arabi Uniti (UAE), Bahrain, Qatar, Oman, Mauritania, Somalia, Palestina, Gibuti. 
E’ dunque uno dei più vasti e più ambizioni progetti a livello internazionale, sia per le caratteristiche tecnico-operative in relazione alla vasta estensione dell’opera che per gli aspetti socio-economici riguardanti l’impatto sulla popolazione interessata.
Lo studio ha prima definito e poi dettagliatamente esaminato una rete di circa 30.000 km di linee a valenza regionale (esistenti e non), delle quali solo 11.350 km in condizioni sufficienti (il 37% dell'intera estensione), 15.600 km completamente assenti ("missing", secondo il linguaggio di progetto) e 3.400 km in stato non sufficiente per accogliere traffici regionali ("upgrading links").
Su tale rete (Arab Railway Network) sono state condotte: analisi e proiezioni dei volumi di domanda attesa sia passeggeri che merci a diversi orizzonti temporali; censimento degli interventi infrastrutturali necessari o per la chiusura di itinerari ferroviari incompleti o per la loro modernizzazione minima; stima dei relativi costi; analisi multicriteria finalizzate a raccomandare soluzioni ottimali laddove presenti corridoi alternativi; infine confronti in termini di “costo-efficacia” dei vari interventi per ottenere il risultato fondamentale della fase “strategica” dello studio, ovvero una prima definizione delle priorità di intervento associate ai diversi step di implementazione della rete. 
Il progetto è stato avviato nel gennaio del 2001 ed è stato concluso a fine 2012.

Documenti