Paesi dell'Asia Centrale

LAVORI CONCLUSI

Railway Restructuring in former USSR countries: Kazakhstan, Kyrgyzstan, Tajikistan and Uzbekistan
Italferr ha svolto per conto dell’Unione Europea la revisione del progetto di adattamento del sistema ferroviario dell’ex Unione Sovietica, al fine di favorire le relazioni ed il commercio interno con i paesi del Nord Europa membri dell’ex URSS.
Il progetto prevede la riabilitazione di una rete di circa 20.000 km di ferrovie e include i collegamenti con le altre modalità di trasporto.
Le attività sono state terminate nel 2005.

Railway Telecommunications in former USSR countries: Kazakhstan, Kyrgyzstan, Tajikistan, Turkmenistan and Uzbekistan
Il progetto, sviluppato per conto dell’Unione Europea, ha avuto come obiettivo generale lo sviluppo e il miglioramento dei sistemi di telecomunicazione e di segnalamento ferroviario di cinque repubbliche centro asiatiche dell’ex Unione Sovietica.
Le principali attività sviluppate sono state il trasferimento del know-how al management delle strutture responsabili per le telecomunicazioni e il segnalamento, la preparazione di studi di fattibilità per l'ammodernamento di ogni singolo sistema di telecomunicazioni e di segnalamento e la preparazione di specifiche di dettaglio per le gare di approvvigionamento dei componenti di sistema.
Le attività sono state terminate nel 2003.