Controllo Ambientale dei Cantieri


Italferr opera un'attenta sorveglianza ambientale dei cantieri attraverso ispezioni e sopralluoghi periodici svolti da un team di esperti che verificano: la coerenza delle modalità operative adottate dalle imprese che realizzano le opere con quanto previsto negli elaborati progettuali e nei documenti contrattuali; il rispetto delle norme e delle prescrizioni;  l'attuazione degli interventi di mitigazione previsti dal progetto; la corretta applicazione dei sistemi di gestione ambientale.
Tra gli strumenti di controllo, il ruolo preponderante è assunto dalle attività di monitoraggio. Esso viene eseguito su tutte le componenti ambientali, potenzialmente interferite dalle lavorazioni, al fine di verificare l'effettivo manifestarsi delle previsioni d'impatto, di valutare l'efficacia dei sistemi di mitigazione e di rilevare e gestire tempestivamente eventuali situazioni anomale.
I dati acquisiti nel corso delle campagne di misura vengono gestiti tramite un'apposita banca dati SIGMAP (Sistema Informativo Geografico Monitoraggio Ambiente e Progetti) e, opportunamente riorganizzati, resi disponibili al pubblico attraverso siti Internet divulgativi a disposizione di cittadini, enti e amministrazioni.