Un Parco sul Vallo del Pigneto a Roma

Presentato il progetto per la realizzazione della nuova stazione capitolina 

Giovedì 21 luglio, presso il Teatro Vignoli, è stato presentato il progetto di Italferr e RFI per la realizzazione della nuova stazione Pigneto, quale nodo di scambio fra il trasporto ferroviario regionale e quello metropolitano.

All’evento hanno partecipato gli Assessori capitolini alla Mobilità e all'Urbanistica Eugenio Patanè e Maurizio Veloccia, nonché il Presidente e Vicepresidente del Municipio V, Mauro Caliste e Maura Lostia.

Per Italferr sono intervenuti i responsabili delle strutture “Architettura, Stazioni e Territorio” e “Progettazione Integrata Centro”.

Il piano di intervento pone come priorità, quella di ricucire il tessuto urbano coniugando lo spazio destinato ai trasporti con un’area dedicata alla socialità di quartiere. La concezione di una nuova Piazza verde, a copertura del vallo ferroviario, che da via Prenestina, si snoderà fino a via Casilina, incrociando via del Pigneto svolgerà un ruolo primario nella riqualificazione urbana del quartiere, sia dal punto di vista della viabilità che della vivibilità.

Il Parco sul Vallo avrà l’aspetto di un canyon cittadino, posto tra due fronti urbani contigui. Alle due estremità, troveranno posto rispettivamente il playground, con spazi adibiti a gioco e tempo libero, e l’agorà, che ospiterà attività interculturali ed avrà come quinta l’acquedotto romano.

La fermata Pigneto offrirà uno snodo chiave nel trasporto urbano di Roma, anche in vista del Giubileo 2025, mentre il nuovo spazio verde, che verrà ultimato nel 2027, costituirà un importante luogo d’incontro e di relazione nel quartiere.

Condividi:
Condividi su Linkedin