Stazione di Lecce

Attivazione della fase 1.2 del PRG 

Nella notte tra il 22 ed il 23 dicembre 2021 è stata effettuata l'attivazione della Fase 1.2 di Lecce. Si tratta della terza delle otto fasi di attivazioni ACEI dell'Appalto integrato Multidisciplinare, che comprende i lavori di armamento del PRG e della Trazione Elettrica della Stazione di Lecce, finalizzate all'upgrade tecnologico con realizzazione dell'ACCM dell'intera tratta Brindisi-Lecce (Dicembre 2022).

L'intervento è caratterizzato da forte complessità a causa dell'impatto sull'esercizio ferroviario, amplificata ulteriormente dalle interferenze con gli asset e le attività del Gestore Infrastrutture Ferrovie del Sud Est ed i contestuali lavori in appalto alla Regione Puglia - Comune di Lecce per il ribaltamento del Fabbricato Viaggiatori FSE e la realizzazione del nuovo sottopasso.

Nello specifico, l'attivazione in questione ha comportato:

  • le modifiche al PRG del binario VI (interconnessione RFI – FSE); 
  • l'adeguamento ACEI degli enti di piazzale e rispettive modifiche di cabina;
  • la fornitura, posa e MIS di un nuovo Segnale di partenza su Sbalzo e demolizione del Segnale fuori esercizio;
  • la riconfigurazione SCMT dei punti informativi di piazzale e dei corrispondenti Segnali di Protezione in ingresso lato Nord.

In parallelo, è stato ultimato l'allestimento del nuovo Locale Tecnologico ACC, realizzato all'interno dell'antico Deposito Locomotori (restaurato in collaborazione con la Soprintendenza di Lecce). Sono in corso di realizzazione predisposizioni e cablaggi dei nuovi enti di piazzale.

 

CONDIVIDI:
Condividi su Linkedin