Raddoppio Palermo-Catania

Attivazione fase 2b stazione di Bicocca e della Deviata 5

Nell’ambito dei lavori necessari per il raddoppio della linea Palermo-Catania nella tratta Bicocca-Catenanuova, nella notte del 25 settembre, nel rispetto delle tempistiche previste, è stato raggiunto l’importante traguardo dell’attivazione all’esercizio delle modifiche apportate al PRG della Stazione di Bicocca (Fase 2b) e della Deviata 5 (Variante Simeto) tra la stazione di Gerbini e la Stazione di Bicocca per uno sviluppo complessivo di circa 6 km. Quest’ultima è caratterizzata dalla presenza di un gallerodotto ferroviario dalla lunghezza complessiva di 560 metri.

L'intervento consiste nella realizzazione del raddoppio della tratta tra le stazioni di Bicocca e Catenanuova in affiancamento all'esistente semplice binario e, in alcuni tratti, con nuovo doppio binario, per uno sviluppo di circa 38 km e si colloca nel più ampio programma di velocizzazione tra Catania e Fiumetorto che consentirà un incremento delle frequenze dei servizi e una riduzione dei tempi di percorrenza.

Il Team ha diretto i lavori che hanno coinvolto circa 250 uomini giorno ed un ingente numero di mezzi d’opera sia rotabili che gommati coordinando più di 20 imprese coinvolte.

 

CONDIVIDI:
Condividi su Linkedin