A A A

Il corretto inserimento nell'ambiente di ogni opera infrastrutturale.

Italferr opera scelte progettuali coerenti con i principi di prevenzione e salvaguardia ambientali dettati dalle norme comunitarie e con le strategie dello sviluppo sostenibile. Realizza studi specialistici per la verifica degli impatti ambientali e paesaggistici dei progetti e, più in generale, per la valutazione degli effetti diretti e indiretti che la progettazione delle infrastrutture può determinare.

Nell'ambito delle valutazioni ambientali strategiche Italferr guarda all'ambiente nel suo complesso e gli effetti che su di esso può avere il piano/programma che si propone.

Italferr supporta, per le tematiche di competenza, lo sviluppo delle analisi multicriteria che portano alla scelta dei tracciati. Attraverso vari parametri ed indicatori ambientali si indirizza il progetto verso soluzioni che garantiscano la massima tutela ambientale.

Negli studi di impatto ambientale Italferr analizza e valuta il contesto territoriale ed il potenziale impatto delle opere, non solo in fase di esercizio ma anche durante la fase di costruzione. Le scelte di carattere ambientale, il progetto delle opere a verde e gli esiti dei procedimenti autorizzatori accompagnano successivamente tutte le fasi di progetto e di realizzazione dell'opera.

Sia per gli interventi in ambito urbano che per quelli in ambito extraurbano, il corretto inserimento dell'opera nel paesaggio viene assicurato attraverso lo studio dei luoghi, l'attenta individuazione dei punti di vista statici e dinamici e la valutazione di interferenze sugli aspetti paesaggistici. Attraverso tali fasi si arriva a delineare, anche attraverso foto modellazioni realistiche, la migliore scelta formale e architettonica.

Gli effetti della realizzazione di un'infrastruttura sugli equilibri ecologici, sulla continuità degli ecosistemi e sulle possibili alterazioni di elementi tutelati del sistema naturale vengono attentamente valutati attraverso il contributo specialistico di naturalisti, ecologi, botanici e faunisti.
La sensibilità dei luoghi attraversati dall'infrastruttura viene ricostruita mediante sopralluoghi e censimenti di dettaglio sul campo. Le analisi vengono svolte sia a livello locale che a livello di area vasta al fine di valutare gli eventuali effetti sull'equilibrio della rete. 

Italferr individua gli interventi che consentono un migliore inserimento ambientale e paesaggistico delle opere, con l'obiettivo di restituire la superficie naturale sottratta nell'ottica delle strategie per la biodiversità.

Italferr indica i punti e le metodologie con le qualis sarà svolto il monitoraggio sui vari fattori ambientali nelle fasi ante operam, corso d'opera e post operam.