A A A

Il Life Cycle Assessment (LCA) è un metodo che valuta le interazioni di un prodotto o servizio con l’Ambiente, considerando il suo intero ciclo di vita, e consente di individuare, descrivere qualitativamente e quantificare gli impatti ambientali ed energetici associati ad un prodotto, processo o servizio in tutte le fasi di vita.

In linea con le più recenti politiche europee, il Life Cycle Thinking rappresenta un riferimento utile a valutare in una visione di lungo periodo l’interazione dell’opera infrastrutturale con il contesto territoriale di riferimento.

In assenza di uno standard già riconosciuto sul tema, Italferr, in coerenza con gli obiettivi della norma UNI EN ISO 14040 e 14044 ha definito in una specifica Linea Guida l’approccio metodologico per sviluppare una valutazione del ciclo di vita di un’infrastruttura ferroviaria al fine di indirizzare scelte progettuali volte a garantire un più proficuo equilibrio tra opera e ambiente.

La valutazione Life Cycle Assessment (LCA) si pone infatti l’obiettivo di analizzare il “profilo ambientale” di un progetto o del processo di costruzione di un’infrastruttura ferroviaria considerando tutte le fasi della sua vita utile, dall’estrazione e acquisizione delle materie prime fino alla dismissione finale, valutando al contempo le possibilità di mitigazione o riduzione degli impatti. La metodologia LCA diventa così uno strumento operativo per integrare la Sostenibilità nello sviluppo del progetto e misurare i carichi ambientali ed energetici dell’intero “sistema ferrovia”.