A A A

Il Modello di Carbon Footprint è uno strumento volontario di rendicontazione delle emissioni di Gas a effetto serra (GHG Greenhouse gases). La norma UNI ISO 14064-1 prevede l’applicazione di criteri, riconosciuti dalla comunità scientifica, che permettono di quantificare e rendicontare i GHG in modo affidabile e condiviso a livello internazionale.

Italferr, consapevole del ruolo decisivo che può assumere l’ingegneria nell’attuazione di azioni concrete per contribuire alla riduzione delle emissioni di CO2, ha sviluppato una Metodologia per la misura e la rendicontazione delle emissioni di gas serra (GHG) in conformità alla norma ISO 14064 certificata da Organismo Terzo, attraverso la quale è possibile determinare l’impronta climatica di un’infrastruttura ferroviaria al fine di disporre di un efficace strumento operativo per indirizzare il progettista nel perfezionamento delle soluzioni progettuali.

L’applicazione del Modello di Carbon Footprint ai progetti evidenzia l’opportunità di indirizzare le imprese appaltatrici, in fase di realizzazione dell’opera, verso l’adozione di nuove modalità e sistemi più sostenibili, a supporto di uno sviluppo basato su un’economia a più basso contenuto di carbonio, in particolare in relazione alla scelta dei materiali da costruzione e al trasporto in cantiere degli stessi, presso fornitori che dichiarano formalmente gli impatti del proprio prodotto sull’ambiente attraverso metodologie riconosciute a livello internazionale (etichette ambientali conformi alle norme ISO serie 14020).